Ridisegnando le sopracciglia in modo “diverso” dagli schemi accademici si possono ottenere importanti effetti “correttivi” come ad esempio nei casi di:

  • naso molto lungo
  • viso lungo
  • viso triangolare
  • viso largo e tondo

L’arcata sopraccigliare può essere ridisegnata sfalzando e ruotando la diagonale D e B più in senso orizzontale se si vuole “accorciare ed allargare” o in senso verticale se si vuole “allungare e slanciare”.

sopracciglia punto D

Per accorciare ed allungare nasi e visi lunghi il punto D non sarà più in corrispondenza della narice esterna come da schema base per le sopracciglia, ma della punta del naso.

 

 

 

 

Si otterrà così un’arcata sopraccigliare più ampia con un prolungamento della sezione C-B diventa C-B1, e di conseguenza l’asse orizzontale (B1-B1) si allargherà notevolmente sviluppando tutto il make-up degli occhi in senso orizzontale.

 

 

[su_tabs]
[su_tab title=”DISTANZIARE O RAVVICINARE“] [su_animate type=”fadeInUp”]

 

Se i punti A di entrambe le sopracciglia si avvicinano verso il centro del viso, si avrà l’illusione che gli occhi siano più vicini e di conseguenza il viso si allunga. Viceversa allontanando i punti A dal centro del viso, gli occhi si distanzieranno ed il viso si allargherà.

[/su_animate] [/su_tab]
[su_tab title=”SLANCIARE E ALLUNGARE IL VISO “] [su_animate type=”fadeInUp”]

Viso regolare con punto C rialzato effetto “VISO ALLUNGATO”

Viso regolare con punto C rialzato effetto “VISO ALLUNGATO”

Nei visi regolari e giovani, di solito si tende ad alzare il punto C per dare al viso un effetto più slanciato ed elegante e anche per ampliare lo spazio per realizzare particolari giochi di sfumature e colori. Questa tecnica è molto indicata per allungare e snellire visi troppo tondi e larghi.

[/su_animate] [/su_tab]

[/su_tabs]

[/dropshadowbox]
[dropshadowbox align=”none” effect=”lifted-both” width=”autopx” height=”” background_color=”#ffffff” border_width=”1″ border_color=”#dddddd” ]

NASO LUNGO

[su_tabs]
[su_tab title=”STEP BY STEP”] [su_animate type=”fadeInUp”]

Viso e naso lungo con punto A e C distanziati rispetto all'asse del viso: effetto “ALLARGATO E SCHIACCIATO"Spesso il naso lungo tende visivamente ad allungare anche il viso; per “ACCORCIARE” il naso è sufficiente distanziare, rispetto dall’asse del viso, i punti A e C.

STEP BY STEP-viso e naso lungo

STEP BY STEP:

  1. Ricostruzione: tratteggiare con la matita per sopracciglia CINECITTA’ il nuovo punto C più basso preferendo una forma tondeggiante ed evitando forme troppo ad angolo.
  2. Infoltire il punto B per allungare gli occhi in senso orizzontale.
  3. Epilazione: abbassare il punto C e liberare il punto A .
  4. Il lavoro è ultimato.

 

[/su_animate] [/su_tab]
[su_tab title=”ERRORI FREQUENTI“] [su_animate type=”fadeInUp”]

Spesso per dare sempre più spazio al make-up e per paura che l’occhio possa sembrare “cadente” , si cerca di creare un effetto “lifting” depilando in modo drastico il segmento estero”C-B” .

Tale tecnica,  oltre a creare un espressione “diabolica” e un impoverimento dello sguardo, evidenzia inevitabilmente il naso lungo.

sopracciglia per naso lungo 4

 

  • Figura “1” – il punto C erroneamente posizionato in alto e reso ancora più appuntito, accentua la lunghezza del naso.
  • Figura “2 e 3” – se si depila troppo la parte finale dell’occhio (C-B),i visi lunghi e triangolari, saranno ancora più eccentuati  con uno sguardo molto “diabolico”(fig.3).
  • Figura “4”- se il punto C, senza alcun angolo netto, viene leggermente abbassato e portato verso l’esterno, il risultato sarà di sicuro più armonioso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[/su_animate] [/su_tab]
[/su_tabs]

 

 

[/dropshadowbox]

 

[dropshadowbox align=”none” effect=”lifted-both” width=”autopx” height=”” background_color=”#ffffff” border_width=”1″ border_color=”#dddddd” ]

VISI LUNGHI E TRIANGOLARI

La stessa tecnica vale anche per i visi particolarmente lunghi e triangolari anche con naso regolare, in queste tipologie di visi gli occhi possono apparire particolarmente “vicini”.

Abbassando e spostando il punto C verso l’esterno, e aumentando la distanza tra le sopracciglia (punto A), gli occhi appariranno più distanti tra loro.In questo modo, il viso sembrerà allargati ed accorciati.

[su_heading size=”19″ align=”left”]Per riequilibrare quindi un viso “troppo verticale o triangolare” è opportuno sviluppare tutto il make-up con elementi “orizzontali” partendo sopratutto dalle sopracciglia.[/su_heading]

 

 

[/dropshadowbox]

[dropshadowbox align=”none” effect=”lifted-both” width=”240″ height=”” background_color=”#ffffff” border_width=”1″ border_color=”#dddddd” ]

[su_tabs]
[su_tab title=”VISI LARGHI E TONDI”] [su_animate type=”fadeInUp”]

Viso largo con punto C rialzato e ravvicinato all'asse, anche il punto A è ravvicinato: effetto “VISO SLANCIATO E LUNGO”Oltre che dare un effetto più slanciato, il punto C può visivamente correggere alcune imperfezioni del viso.
Ad esempio nei visi larghi tondi e squadrati, le mascelle e guance occupano un più ampio spazio sul viso rispetto a occhi e sopracciglia, portando il punto C sia verso l’alto che verso l’asse centrale del viso, si avrà un effetto “VERTICALE E SNELLO” .

Inoltre se si aumenta il volume di tutta l’arcata sopraccigliare, le mascelle e le guance risulteranno più piccole. Pertanto è vivamente sconsigliato in questi casi assottigliare troppo le sopracciglia.

[/su_animate] [/su_tab]
[su_tab title=”STEP BY STEP”] [su_animate type=”fadeInUp”]

STEP BY STEP-viso largo e tondo

  1. VISO LARGO E TONDO CON SOPRACCIGLIA REGOLARI
  2. EPILAZIONE: ALZARE IL PUNTO “C E SE NECESSARIO, ACCORCIARE IL PUNTO “B”.
  3. RICOSTRUZIONE: TRATTEGGIARE CON LA MATITA PER SOPRACCIGLIA CINECITTA’ IL NUOVO PUNTO C PREFERENDO UNA FORMA PIU’ ANGOLARE ED EVITANDO FORME TONDEGGIANTI.
  4. INFOLTIRE IL PUNTO “A” PER AVVICINARE GLI OCCHI. IL LAVORO E’ ULTIMATO.

[/su_animate] [/su_tab]
[/su_tabs]

 

[/dropshadowbox]

 

[dropshadowbox align=”none” effect=”lifted-both” width=”autopx” height=”” background_color=”#ffffff” border_width=”1″ border_color=”#dddddd” ]

OCCHI CADENTI

 

COLLAGE STEP BY STEP-occhi cadenti

Se il punto C è più basso o è allo stessa altezza del punto A si avrà uno sgurdo triste e malinconico.

STEP BY STEP:

  1. SOPRACCIGLIA CON FORMA CADENTE: I PUNTI “A e C” SONO QUASI SULLO STESSO PIANO E IL PUNTO “B” E’ PIU’ BASSO DEL PUNTO “A”
  2. EPILAZIONE DELLA PARTE ECCEDENTE SUPERIORE DEL PUNTP “A” ED ALLEGGERIMENTO DELLA ZONA “C-B”
  3. RICOSTRUZIONE, CON LA MATITA PER SOPRACCIGLIA CINECITTA’, DEL NUOVI PUNTI “A” e DEL PUNTO “C” CHE APPARIRA’ PIU’ IN ALTO.

 [/dropshadowbox]