LA PALETTE DEI COLORI-IDENTITÀ CROMATICA

In Armocromia, le persone che appartengono alla stagione Autunno Profondo (AP) hanno una identità cromatica caratterizzata principalmente da una forte “profondità” e da un particolare “calore” del mix dei propri colori naturali tra pelle, occhi e capelli che nell’insieme appaiono scuri, ma allo stesso tempo in contrasto con la pelle che talvolta appare chiara ma sempre con sottotono caldo.

Tutto ruota intorno alla profondità soprattutto intorno al viso. I colori ideali nel total look dovranno essere profondi, pieni e saturi, mai pallidi, mai pastello e mai slavati e polverosi, una palette quindi composta da colori scuri, abbastanza caldi e semi-saturi che combina la tavolozza ricca e terrosa di Autunno Assoluto con “l’intensità drammatica” della palette della vicina stagione Inverno Profondo. Rispetto a Inverno Profondo i colori sono più morbidi e caldi, rispetto a Autunno Assoluto invece, i colori sono più saturi.

  • Temperatura : neutro calda
  • Valore e intensità: profondo
  • Brillantezza dei colori: medio alto
  • Contrasto: alto

 


Temperatura dei colori

I colori sono prevalentemente caldi non caldissimi data la vicinanza con la fredda stagione Inverno. Ciò significa che la palette contiene più sfumature gialle che blu. Quindi, anche se si vuole usare il blu (che è il colore più freddo di tutti), sono più adatte le “tonalità calde del blu”, come il turchese blu marino poiché contengono una percentuale di giallo.

Valore e intensità

Per valorizzare al massimo la sua immagine, l’ Autunno Profondo, ha bisogno di colori profondi e intensi, infatti nella sua palette dominano i colori scuri, mentre i colori più chiari presenti nella stessa palette non saranno mai eccessivamente luminosi, infatti risultano “i meno chiari di tutte le altre stagioni”.

Brillantezza dei colori

I colori sono di media intensità; nel senso che non sono né estremamente morbidi e attenuati, né estremamente luminosi e vibranti.

Il Contrasto

L’ Autunno Profondo ha un forte contrasto nei suoi colori naturali ma allo stesso tempo risuta “tenue”. La pelle è in genere abbastanza chiara e in contrasto con i capelli e gli occhi scuri.

Caratteristiche Autunno Assoluto (AA) -Primo Test visivo-

  • Capelli: I capelli scuri autunnali hanno in genere colori sul marrone dorato medio, marrone dorato scuro, castano scuro cioccolato, e anche marrone-nero ma sempre con riflessi dorati o mogano. Indipendentemente dal colore, i capelli emanano un bagliore ricco, caldo e profondo e se esposti al sole possono sviluppare riflessi rossi, dorati o caramello. Mai tingerli di nero o biondo poichè il nero indurisce e appesantisce troppo mentre il biondo freddo spegne notevolmente il viso, l’importante è che la tintura abbia sempre una colorazione calda e mai fredda.
  • Pelle: la pelle è neutra ma con un sottotono caldo, il che significa che sia l’oro che l’argento donano un bell’aspetto ma comunque l’oro sembra migliore. I colori possono essere avorio, beige dorato caldo, marrone oliva, marrone cioccolato fino a marrone bronzo mattone. Anche se la pelle scura autunnale può essere anche pallida con lentiggini d’inverno, resta comunque un velo avorio caldo e mai freddo livido (il che la distingue dalla stagine Inverno). Questo tipo di pelle si abbronza molto facilmente e d’estate può scurirsi tantissimo.
  • Occhi gli occhi più comuni hanno spesso delle pagliuzze irregolari e possono essere di color nocciola scuro, verde scuro, marrone scuro caldo, raramente blu scuro spento. La sclera non appare mai bianchissima ma sempre sui toni dell’avorio che, nell’insieme, crea uno sguardo dall’effetto molto morbido e soffuso (per questo motivo non bisogna mai usare colori troppo chiari e luminosi sia nel look che nel trucco, per non sovrastare la naturale luminosità degli occhi)

Tutte queste caratteristiche naturali dovranno essere ripetute in tutti i make-up che andremo a realizzare per questa tipologia di donna.

COME LA PALETTE AUTUNNO PROFONDO INFLUENZA IL MAKE-UP 

Il Make-up fa parte del Total Look e sicuramente la scelta di colori armoniosi nell’abbigliamento, e il colore dei capelli possono influenzare molto ed essere un validissimo aiuto per la realizzazione dei nostri make-up.
Non dovremmo di sicuro ossessionarci per trovare il colore del rossetto o dell’ombretto da abbinare al vestito ma rispetteremo la palette di “colori amici” usati nell’abbigliamento, mantenendo quindi gli stessi livelli di temperatura, livello di luminosità (valore) , di contrasti, e soprattutto nel caso di questa stagione,“della profondità”.
Se viceversa il total look (abbigliamento e capelli) sarà composto da “colori nemici” e quindi “dissonante” con la palette naturale della persona, il nostro trucco sarà penalizzato già in partenza e non ci sarà armonia tra viso, capelli, trucco e abbigliamento con un risultato finale di una immagine spenta e per nulla armoniosa.

Scopriamo quindi quali sono i colori SI e i colori NO nel total look:

  • i Colori amici per il Autunno Assoluto: ideali sono tutte le nuance della gamma dei marroni e dei grigi tendenti al caldo, marrone cioccolato, marrone nero, oliva scuro, bronzo, verde foresta, verde bottiglia, verde acqua, turchese, blu marino, porpora scuro, rosso mogano scuro, rosso mattone, carminio, ruggine, albicocca, giallo senape, oro, arancio zucca, mandarino e beige caldo.
  • Colori nemici per il total look sono:  colori freddi pastello, freddi brillanti, slavati, polverosi, e il bianco e il nero

 

AUTUNNO ASSOLUTO: I COLORI GIUSTI PER IL MAKE-UP

  • Si ai make-up dai colori profondi, intensi e di contrasto! Colori anche scurissimi ma mai neri! Si ai finish mat o satinati, si ai rossetti profondi ma anche nude purché caldi. 
  • No ai make-up dai colori soft tenui monocromatici, freddi, troppo vivaci e vibranti. No ai strong smokey bianco e nero ASSOLUTO.

La parola d’ordine per il make-up per Autunno Profondo è “Via libera ai colori intensi, pieni e ai rossetti audaci! Si all’abbronzatura! Si ai profondi contrasti e alle sfumature calde dei marroni dorati, dei verdi intensi e dei viola caldi!

In Armocromia si lavora per ripetizione e non per contrasto rispettando “l’identità cromatica” di ogni persona, e anche il trucco per essere armonioso e per valorizzare, dovrà rispettare l’identità cromatica dell’AUTUNNO PROFONDO caratterizzato da una gamma di colori “profondi e neutro caldi” in gran parte ereditati dalla sua palette naturale (colori amici) caratterizzati da una costante punta di verde in ogni colore.

Il Contrasto nel Make-up

In questa stagione armocromatica è molto facile “osare” con make-up di contrasto e con colori importanti e profondi, sopratutto se la pelle è scura, purché tali colori siano sempre della stessa palette.

Come combinare i colori per un giusto contrasto

Possiamo combinare colori scuri con colori caldi e accesi o anche abbinare due colori diametralmente opposti (complementari) l’importante è che non siano troppo freddi e vibranti o freddi e tenui. Tali make-up di contrasto esaltano e valorizzano molto questa stagione, mentre make-up monocromatici la incupirebbero troppo.

Il Bianco e il Nero

Attenzione al bianco e al nero perché, oltre ad essere colori “troppo freddi” e a non essere in palette, aumenterebbero troppo il livello di contrasti, si potrebbe optare invece per un nero-verde o nero-marrone con beige chiaro invece del bianco ottico. I colori nel make-up e nell’outfit non dovranno mai essere più bianchi e brillanti della “sclera” degli occhi.

Il Contrasto dei Capelli

Il colore dei capelli svolge un ruolo fondamentale nell’immagine della donna Autunno Profondo, bisogna sempre mantenere la naturale “profondità e il calore” dei capelli esaltandoli eventualmente con le nuance del cioccolato, caramello, mogano, l’importante è che la tintura abbia sempre una colorazione calda e mai fredda. Penalizza molto il nero per la sua freddezza, e anche il biondo poiché sminuisce notevolmente i contrasti naturali.


La bellissima Eva Longoria è uno dei dei tanti esempi di Autunno Profondo, nella prima immagine a sinistra è rappresentata con i capelli neri che oltre a “raffreddarla”, aumentano notevolmente i contrasti; nell’immagine centrale, la stessa persona ha il suo colore ideale di capelli che la valorizzano notevolmente anche rispetto al “biondo” dell’ultima versione a destra dove si nota la notevole perdita di profondità, infatti il mix naturale tra pelle, occhi e capelli si fonde apparendo in qualche modo “appiattita”.

Infine nella parte inferiore abbiamo le rispettive immagini in versione bianco e nero, questo test ci serve per capire come cambiano i livelli dei contrasti del viso a seconda del colore dei capelli (nella versione bionda si nota che gli occhi appaiono paradossalmente anche troppo truccati).

L’idea del naturale nel make-up Autunno Profondo

Quando pensiamo a un trucco naturale, spesso pensiamo a “labbra nude” e a un trucco per gli occhi molto minimal dai colori neutri, come il marrone e il talpa. Anche se questo tipo di look “naturale” sembra la strada più facile e meno rischiosa, purtroppo risulta spesso sbagliata perché non valorizza al massimo questa stagione.

Quindi ricorda, un trucco naturale è un trucco profondo, intenso e la palette naturale che ci regale l’Autunno Profondo si presta bene per realizzare i contrasti giusti.

Un trucco naturale è quello che sottolinei la caratteristica intensità di questa stagione. Possiamo puntare sul rossetto che spesso fa da protagonista con le meravigliose tonalità profonde come il rosso vino (scuri ma non dark). In alternativa, si può anche focalizzare il make-up sugli occhi lasciando le labbra nude senza sembrare slavato (come accadrebbe invece un inverno profondo).

AUTUNNO PROFONDO: IL TRUCCO DEGLI OCCHI

Il trucco intenso e luminoso degli occhi crea un particolare “splendore” a tutto il viso e attira piacevolmente l’attenzione. La creazione, sulle altre parti del viso, di una maggiore luminosità o di punti luce più chiari degli occhi però spegnerà subito lo sguardo. Questo certamente non significa che il make-up debba essere opaco, infatti funzionano favolosamente gli ombretti metallici come il bronzo o l’oro antico specialmente nei colori medi o più profondi, facendo però attenzione alle tonalità chiare, perché molti hanno un riflesso “ghiaccio”, che risulterebbe “freddo e sovrastante”.

I Colori ideali per un trucco da giorno semplice

Per un look semplice e naturale ma allo stesso tempo intenso, si possono creare anche soft smokey con matite marrone nero (mai antracite) con ombretti beige o varie tonalità di marrone o grigio caldo; per le sopracciglia marrone scuro, o anche un marrone grigio se le sopracciglia sono più sul cenere; abbondante mascara marrone-nero, e per finire, labbra e blush in tinta color pesca-marroncino o albicocca.
Per un trucco veloce e giornaliero si possono anche usare terre abbronzanti che andranno su tutto il contorno del viso per scaldare l’incarnato (da non confondere con il contouring).

I Colori adatti per un trucco da sera “profondo”

I colori scuri della palette Autunno Profondo consentono una gamma molto ampia di make-up di effetto!
Per un trucco da sera si possono realizzare intensi smokey con ombretti, anche metallizzati ma mai bianco e nero, dai toni verdi cupi foresta, bronzo, vinaccia, porpora scuro, indaco, marrone nero, marrone cioccolato o cappuccino, terra di siena e grigio scuro caldo con punti luce oro o vaniglia dorato o avorio sotto l’arcata sopraciliare. Il nero nel trucco si può usare ma mai da solo, sempre miscelato con ombretti in palette.

Solitamente nel Make-up si punta o sugli occhi o sulle labbra per non appesantire ma il vantaggio di questa stagione è che sopporta bene il trucco di entrambe le parti!

I Colori adatti per un trucco da sera “sofisticato”

Se si desidera un trucco più vivo e di risalto, si possono usare ombretti prugna, vinaccia, indaco, rame, per creare contrasto con il verde degli occhi.
I blush e i colori delle labbra avranno le nuance del vermiglio tenue o del rosa salmone a seconda dell’intensità della pelle.

Se invece si vuol puntare il trucco sulle labbra, funzionano molto bene i rossetti dalle nuance del vino rosso, borgogna, rosso pomodoro, rosso rame scuro, vermiglio tenue e molti marroni neutro caldi scurissimi mantenendo il trucco degli occhi più essenziale con mascara abbondante e eye liner grafico anche in stile “pin-up”.

AUTUNNO PROFONDO: IL FONDOTINTA

Le persone che appartengono a questa stagione hanno un sottotono neutro caldo dorato ma, come già ribadito negli articoli precedenti, che la pelle sia beige oliva rosato o beige neutro chiaro o scuro, la scelta del fondotinta va fatta rispettando il colorito naturale della pelle, quindi l’Armocromia ci aiuterà nella scelta dei colori del trucco ma non dei fondotinta indipendentemente dal sottotono della pelle.

Poiché il risultato finale non sarà il colore del fondotinta scelto ma la somma dello stesso con il colore della pelle (a seconda del grado di copertura del fondotinta), ci soffermeremo quindi ad uniformare il colore che vediamo in superficie ovvero il sovratono che nella stagione Autunno Profondo ha una particolare colorazione olivastra che va dal marrone cioccolato all’avorio con sfumature rosate o dorate.

Purtroppo alcune case cosmetiche producono fondotinta con elevato pigmento giallo o rosato che talvolta sulle pelli chiare creano evidenti macchie di colore; le tonalità più neutre e meno estreme di fondotinta risultano amalgamarsi e fondersi meglio con il colore naturale della pelle. In genere, funzionano i fondotinta e correttori nelle tonalità neutro calde (non gialli freddi) rispetto alle tonalità rosate, quest’ultima tonalità infatti si scontra con la colorazione calda della pelle generando un effetto “livido grigiastro”. Tenendo presente che l’Autunno Profondo ha una pelle che si abbronza molto facilmente e d’estate può scurirsi tantissimo anche il fondotinta si dovrà adattare a queste variazioni.

L’abbronzatura

La terra abbronzante è un ottimo prodotto per tutti gli Autunni! Regala un bagliore sano e dorato, deve rispettare sempre il tono chiaro o scuro della pelle e non deve però essere troppo arancione e luccicante perché può sopraffare la colorazione profonda. La terra abbronzante inoltre si amalgama molto bene sia con il colore del fondotinta che con le ombre del contouring e l’aspetto “Dea di Bronzo” funziona bene sopratutto per un trucco da sera, purché non sia di color arnacione-rosso.

Il Contouring

La scarsa luce presente sul viso “aiuta” molto nella realizzazione di particolari contouring, infatti  si possono enfatizzare con notevolmente il make-up le zone ombra risultando comunque naturale.
I punti luce del viso però non dovranno mai essere più luminosi del trucco degli occhi.

Mascara e Eye liner/matita

Il mascara migliore è marrone-nero, non vero nero. Funzionerà anche un grigio molto profondo e caldo. La maggior parte dei mascara neri disponibili in commercio sono neri intenso, il che risulterebbe troppo freddo.


I colori dell’eyeliner e delle matite occhi vanno dal marrone scuro all’ oliva scuro oppure melanzana o indaco per make-up più sofisticati. Ancora una volta, evita il nero poiché è troppo freddo.

AUTUNNO ASSOLUTO: I COLORI DEI ROSSETTI E DEI BLUSH


blush

La giusta tonalità di fard dipenderà dalla profondità della incarnato.
Cerchiamo di abbinare il più possibile la nuance del blush con il rossetto che andremo a scegliere. Crea un aspetto naturale con sfumature di rosa salmone o vermiglio tenue se la pelle è più chiara.

Se la pelle è più scura, puoi provare alcuni dei rossi più scuri come rosso carminio. E se la pelle va sul marrone scuro, puoi optare per i rossi-mattone o rosso cremisi.

La regola vuole che i colori più saturi e intensi vanno per le pelli scure, infatti colori più tenui non darebbero alcun effetto.
Evita i blush a base rosa freddo e luminosi perché possono essere troppo appariscenti in autunno.

Rossetto

I rossetti più indicati per la donna Autunno Profondo sono i rossi scuri con base calda e i meno indicati sono i rossetti a base fredda, brillante e  pastello. Questa è una stagione che può osare anche con colori molto ricchi che apparentemente sembrano troppo audaci ma indossati, danno molta eleganza e risalto.

Effetto “Nude”

Se per le labbra scegliamo di mantenerci “leggeri”, possiamo usare rossetti o gloss dai toni nude del marroncino cannella chiaro rispettando sempre il colore naturale delle labbra evitando di schiarirle con nuance coprenti e livide.

Effetto “Elegante”

Se si vuole invece un make-up con effetto più “sofisticato ed elegante” si possono usare anche rossetti dai colori rosso vino, borgogna o ruggine per le pelli chiare mentre per le pelli più scure rosso rame scuro, rosso pomodoro o mattone (rossetti scuri ma non dark) tenendo sempre presente che chi ha le labbra sottili dovrebbe evitare i rossetti troppo scuri poiché essendo cupi, rimpiccioliscono ulteriormente le labbra.
Assicurarsi che i colori non siano eccessivamente caldi.
Opta per finiture opache o con una leggera brillantezza. Stare lontano da lucidalabbra e dai finish troppo lucenti.